1. RALLY

KEVIN GILARDONI IN GRANDE PROGRESSO AL ROMA CAPITALE

Nel penultimo rally tricolore, il pilota della GIMA Autosport ha condotto una gara veloce e decisa arrivando secondo di categoria e 11° assoluto.

 

Roma- I progressi di Kevin Gilardoni ormai sono ben tangibili. Il giovane pilota di origini comasche, al Rally Roma Capitale ha concluso in 11° posizione assoluta chiudendo secondo di classe nonché quarto nella sfida relativa alle due ruote motrici.

Grande orgoglio per il talentuoso scudiero della Movisport che ha portato per ben due volte la sua Renault Clio R3T al successo parziale di prova speciale.

“Volevo cominciare dagli ottimi risultati delle ultime prove del Friuli ma vincere addirittura la prima prova speciale, quella in diretta televisiva, è stato davvero un esordio con i fiocchi” commenta Gilardoni.

I progressi mostrati dal pilota come sempre egregiamente affiancato da Corrado Bonato, hanno portato l’equipaggio ad un passo dalla top ten finale che, per un esordiente nel Cir, è un risultato notevole.

“Siamo stati costantemente vicini ai migliori tempi della categoria e questo è un rimando importante- dice KG- Se penso ai tempi e alle fatiche del Ciocco mi sembra passato molto tempo ma in realtà questo è proprio uno dei motivi per cui ho scelto di correre nel massimo campionato italiano: si ha la possibilità di farsi le ossa e crescere esponenzialmente a dispetto dei lenti processi che sottostanno a gare di livello minore.”

Prove affascinanti e tifo caloroso, tutti ingredienti che hanno contribuito a dilatare i sorrisi di Gilardoni. “Tra quei tifosi c’era anche tutto il gruppo di supporter che da mesi mi segue su e giù per lo stivale: li voglio ringraziare così come ringrazio la Gima e Corrado Bonato. La maturazione passa anche da queste persone, non solo dal piede del pilota!”

Con il tempo totale di 1.44’42”6, il pilota italo svizzero ha concluso le difficili quindici speciali romane confermando la sua seconda posizione nel Trofeo Renault.

“In vista della parte finale di stagione, l’obiettivo è sempre lo stesso: migliorare di prova in prova. Il resto viene da sé” ha commentato Gilardoni.

 

Vuoi vendere o acquistare

immobili o terreni ?