1. RALLY

GILARDONI: BUON TEST AL VALMERULA NONOSTANTE IL METEO

Primo approccio stagionale alle corse per Kevin Gilardoni che sulle strade liguri della Ronde Valmerula ha scelto una condotta prudente viste le condizioni estreme del meteo che ha fortemente condizionato la gara. Alla fine è arrivato il 2° posto di classe.

Grandola ed Uniti (Co) - La Ronde della Valmerula è servita per rompere il ghiaccio. Kevin Gilardoni e Corrado Bonato, impegnati sugli asfalti liguri nella giornata di domenica 7 febbraio, hanno aperto la loro stagione 2016 con un secondo posto di classe ottenuto sulla Renault Clio R3T della Gima.

L’equipaggio della Movisport ha voluto approfittare delle impervie condizioni meteorologiche per testare le diverse soluzioni di assetto badando, più che al risultato finale, alla comprensione dei comportamenti della berlinetta francese; al termine delle quattro prove, di cui solo tre disputate, Gilardoni e Bonato hanno colto la seconda piazza di classe R3 nonché la 18° assoluta. 

Non è il risultato finale ciò che conta dopo un rally del genere. Il nostro primo obiettivo è il Ciocco e prendere rischi in una ronde di inizio anno sarebbe stato davvero sciocco - afferma Gilardoni.
La gara ligure è stata condizionata pesantemente dal maltempo ma nonostante questo, per Gilardoni, il bilancio è positivo: “io e il mio navigatore Corrado siamo molto contenti di come la squadra della Gima ci abbia supportato assecondando ogni nostra esigenza: i grandi team si vedono anche nei piccoli rally! Archiviamo questa gara con la positività legata all’aver tolto la ruggine (Gilardoni non gareggiava dallo scorso ottobre, ndr) e con la prospettiva di testare altre soluzioni in condizioni magari più favorevoli in occasione della Ronde delle Miniere: il Rally del Ciocco è vicino e non vogliamo farci cogliere impreparati!”
 
 

 

Vuoi vendere o acquistare

immobili o terreni ?