1. RALLY
  2. KG DIARY
  3. USA Races

INIZIO DI STAGIONE ENTUSIASMANTE PER L’EQUIPAGGIO GILARDONI – BONATO! ADESSO OCCHI PUNTATI SUL 18° RALLY DEL TICINO!

Equipaggio vincente non si cambia! Sempre a bordo della Renault Clio R3C di Gima Autosport, Kevin e Corrado stanno dicendo la loro in tutte le gare, a dimostrazione dell’ulteriore miglioramento di feeling e velocità.

Sei gare, cinque podi e diverse prove speciali vinte, sono il bottino conquistato in questa prima parte di stagione che, oltre a contare lo straordinario risultato ottenuto al Rally di Alba, con vittoria di classe, prima posizione due ruote motrici ed under 23 ed un sesto posto assoluto, vede, l’equipaggio italo – svizzero, al secondo posto di classe nel prestigioso International Rally Cup, al primo posto nella graduatoria di classe ed under 23 Lombardia Ronde Cup e, con gran sorpresa, al terzo posto di classe nel trofeo nazionale Renault, pur avendo partecipato soltanto a due gare delle molte in programma. Risultati che danno molta fiducia a Kevin, per la prima volta al via di un’intera stagione rallistica dopo un passato in pista, ed all’esperto Corrado, simbolo che l’affiatamento tra i due all’interno dell’abitacolo è sempre in crescendo. Il lavoro svolto prima e dopo ogni singola gara sta dando i suoi frutti, ed risultati lo dimostrano. In programma ora ci sarà una delle gare di casa per Kevin, il 18° Rally del Ticino, dal sapore particolare. Piccola pausa e poi di nuovo in macchina, il week end del 18 luglio, per la terza e penultima tappa del campionato IRC. Giovedì 25 giugno, inoltre, a partire dalle 18.30 presso Swiss Diamond Hotel di Vico Morcote, sarà possibile passare una splendida serata all’insegna dei motori con ricco buffet, vi aspettiamo numerosi per la presentazione della vettura con la quale, Kevin e Corrado, stanno dando filo da torcere a molti avversari, togliendosi e regalandoci grandi soddisfazioni.

Kevin Gilardoni: “ Posso soltanto essere molto soddisfatto di questo inizio di stagione. Lavorando sodo senza tralasciare alcun dettaglio, prima durante e dopo ogni singola gara, il miglioramento di ritmo, costanza e velocità, credo sia stato evidente a tutti. Corrado, ed altre persone che lavorano a stretto contatto con me, mi stanno aiutando con passione e volontà a crescere in modo impressionante. Attualmente siamo nelle posizioni “ che scottano “ in tutti i campionati, e non nego che il nostro obiettivo è quello di “ scalare ancora di più “ queste classifiche, sempre con determinazione ed umiltà. Ci stiamo confrontando con avversari molto più esperti di noi, ulteriore stimolo per far bene e crescere. Senza l’aiuto dei miei partner tutto questo non sarebbe fattibile, infatti un doveroso grazie va a loro che, di anno in anno, continuano a credere nel nostro progetto e potenziale. Gima Autosport mi sta dando una vettura molto competitiva, sono entusiasta del lavoro che insieme stiamo svolgendo anche in ottica futura. La mia famiglia ed un gruppo di amici, poi, sono sempre presenti ad ogni prova, a dimostrazione della passione e del tifo che da ulteriore carica. Il prossimo impegno, Rally del Ticino, per me avrà un sapore particolare. Oltre ad essere una delle mie gare di casa, mi troverò per la prima volta in vita mia ad affrontare un rally che ho già corso in precedenza, avendo seganto il mio debutto rallistico nel 2014. Sto curando molto l’allenamento fisico e mentale, per essere preparato al 100% al caldo che sicuramente troveremo nelle prossime gare. Adesso testa bassa e concentrati per il Ticino, sono sicuro che con Corrado vi faremo divertire regalandovi emozioni e soddisfazioni “.

Corrado Bonato: “ Queste prime gare del 2015 hanno confermato quanto mai i netti miglioramenti di Kevin, di gara in gara riusciamo ad aumentare il passo ed a migliorarci nella stesura delle note. L’impegno con cui affrontiamo le gare è sempre massimo ed i risultati ci confortano a continuare nella direzione intrapresa. La conferma di tutto ciò è l’ottima seconda posizione nel campionato Renault R3C IRC, dove ci misuriamo con piloti molto veloci e di grande esperienza come Tosi, Gasperetti ed Asnaghi. Come sempre guardiamo avanti e non ci accontentiamo mai dei risultati fin qui ottenuti, il prossimo Rally del Ticino sarà anche gara test per il Rally del Casentino, gara che risulterà determinante per arrivare a settembre al Rally delle Valli Cuneesi ancora in corsa per la vittoria del campionato Renault “.

KEVINGILARDONI.COM TORNA ON-LINE

"KG " VOLA NEGLI USA !

 

Como, 15 febbraio 2014

Cari amici, partners, fans, sostenitori e semplici visitatori dopo un periodo di “ under construction “, da oggi torniamo nuovamente on - line con un sito internet rinnovato e all’avanguardia, realizzato grazie alla collaborazione e all’esperienza di Chiodoni Luigi SA.

Durante tutto il periodo invernale abbiamo lavorato sodo per accaparrarci un sedile che rispettasse le nostre aspettative e, onestamente parlando, essere pilota del Max Papis Racing sulla Chevy #99 nella divisione Elite della NASCAR Whelen Euro Series, è un risultato ottimo e meritato.

Il 2014 si apre per me con una nuova grande sfida, chiamata USA e NASCAR, che affronterò con tutti i presupposti  e la voglia per fare del mio meglio.

Il mio programma prevederà alcune trasferte negli States e, la prima, partirà esattamente il 18 febbraio. Sarà un mese intenso, dove avrò modo di seguire le ultime fasi di montaggio della macchina, conoscere il team, l’ambiente e iniziare il programma di test pre – stagione.

Vorrei ringraziare vivamente chi mi ha supportato durante tutti gli anni della mia carriera e chi sta continuando a farlo, la mia famiglia in primis, i miei partners, i miei amici e i miei fans, oltre a Max Papis ovviamente, per la fiducia riposta in me.

Tra poco è ora di partire, per conoscere la mia nuova compagna di avventure, la #99, e per una nuova grande stagione all’insegna della passione e della velocità!

Seguitemi sulla mia pagina ufficiale di Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornati!

Al ritorno avrete un resoconto dettagliato!

Alla prossima, un abbraccio

 

KEVIN GILARDONI
# 99 Max Papis Racing

 

UFFICIALE: RIVEDREMO ANCORA GILARDONI IN VERSIONE NASCAR USA!

Instancabile, implacabile e sicuramente poliedrico, Gilardoni conferma che ad agosto tornerà negli States tra ovali, banking e Nascar, sempre sotto l’ala protettrice di Max Papis.

Dopo essere stato, lo scorso anno, il secondo italiano nella storia ad aver ottenuto la licenza NASCAR per correre con quei bolidi che sfrecciano a folle velocità su circuiti ovali dandosele di santa ragione, Kevin Gilardoni, impegnato a tempo pieno nei rally, conferma in esclusiva che tornerà, in agosto, negli Stati Uniti per un programma che durerà un mese intero. Scelto da Max Papis la scorsa stagione e preso sotto la sua ala protettrice, il giovane pilota lombardo, capace lo scorso anno, al debutto su ovale, di segnare tempi da primato ed in grado di stare costantemente nella top 5 durante le difficilissime gare della Limited Late Models sul circuito di Hickory, a bordo della #5 della Lee Faulk Racing, riapproderà, a breve, in quel mondo che l’aveva magicamente colpito. Max Papis, da parte sua, ha continuato a lavorare per “ trovare un sedile “ per Kevin, anche se, da quanto trapelato, gli impegni potrebbero estendersi oltre quelli già confermati. A breve verrà annunciato il programma definitivo, pochi giorni prima che Gilardoni prenderà il volo con destinazione Charlotte!

Kevin Gilardoni: “ In una stagione già colma di impegni, aver avuto la possibilità di “ incastrare “ anche questo programma NASCAR mi rende assolutamente felice. Nei rally tutto sta andando nel migliore dei modi, coronare quest’annata con risultati al top anche su ovale sarebbe davvero motivo di ulteriore orgoglio. L’esperienza 2014 mi ha segnato particolarmente in modo positivo, facendomi crescere non soltanto dal punto di vista sportivo. Siamo sempre rimasti in contatto con Papis, che reputo un grande amico, ed alla fine abbiamo trovato la possibilità di ritornare in pista. Sono entusiasta di questa nuova avventura, a breve vi sveleremo i nostri programmi. Grazie di cuore a tutti coloro che contribuiscono nel nostro progetto, portare il vostro nome anche oltre oceano sarà per me un onore “.